Associazione Caritas Incontro

L’associazione “Caritas Incontro” è espressione della Caritas della Diocesi di San Severo di cui gestisce i servizi.

Ha tra le sue finalità il promuovere e il perseguire la solidarietà e l’accoglienza verso i deboli, i poveri, gli emarginati, i cittadini stranieri, diffondendo la cultura dell’incontro e del dialogo tra persone, culture, paesi ed etnie.

Promuove e realizza progetti di solidarietà sociale, attività tendenti al superamento di ogni tipo di emarginazione, attività inerenti all’utilizzo sociale dei beni confiscate alle mafie, contribuisce alla diffusione della cultura della pace, della solidarietà, della piena realizzazione dei diritti fondamentali dell’uomo, dell’integrazione multietnica e del lavoro.

L’associazione di volontariato “Caritas Incontro” si colloca di diritto all’interno del quadro statutario della Caritas Diocesana di San Severo. Infatti, la Caritas Diocesana ha il compito di coordinare le iniziative di volontariato e le opere di carità e di assistenza della Diocesi. Essa non gestisce, normalmente, opere permanenti, ma può promuoverne l’istituzione, lasciandone a soggetti terzi la gestione (cfr. n.36 Carta Pastorale Caritas Italiana).

Nell’anno 2010 alcuni volontari impegnati nell’opera-segno della Caritas Diocesana di San Severo, la Casa Accoglienza “Mafalda D’Errico”, sita in via San Giovanni Bosco,3 a San Severo, hanno promosso la nascita di una associazione di volontariato denominata “Caritas Incontro” con lo scopo di gestire i servizi promossi dalla Caritas diocesana stessa.

L’associazione ha aderito al Centro Servizi al Volontariato Foggia (Csv Foggia).

Inoltre è iscritta al Registro Regionale delle Associazioni di Volontariato al n.1604 con Determina Dirigenziale del Servizio delle Politiche di Benessere Sociale e Pari Opportunità della Regione Puglia n.1086 del 16/10/2012.

I servizi gestiti dall’associazione sono finanziati:

  • da una parte del Fondo della Carità, un fondo speciale con destinazione vincolata alla promozione e al coordinamento di tutte le attività caritative diocesane destinato ogni anno alla Diocesi di San Severo dalla Conferenza Episcopale Italiana dai fondi OttoxMille;
  • da offerte libere di privati o enti;
  • da contributi di Enti pubblici o altre OdV finalizzati ad alcune progettualità.

L’associazione, composta da 119 soci volontari.